Edilweb.it l edilizia sul web...
 EDILWEB.IT
  Aggiungi ai Preferiti
Manda un'Email

 Contenuti
 
Home
Edilweb News
Articoli sulla teoria e critica dell' Architettura
Articoli di Architettura
Articoli di Ingegneria Strutturale
Articoli di Ingegneria Idraulica
Articoli di Ingegneria dei Trasporti
Articoli di Ingegneria Geotecnica
Articoli di interesse tecnico
Archivio articoli per data
Articoli più letti
Contatti
Downloads
Edilweb Links
Invia un articolo
Segnala questo sito
Supporters
Statistiche

 Progettisti celebri
 

 Cerca nel sito
 



 Novità Andil
 

 Bacheca Annunci
 

 
Le iniziative del Metadistretto al Salone di Venezia
Edilweb News
 
Anonymous Scrive "Un prototipo di spazio espositivo multisensoriale per il Museo di domani
e
Le prime Linee Guida per il risparmio energetico nei palazzi storici
 (Venezia, Terminal Passeggeri, 2-4 dicembre 2010)

Un prototipo innovativo di spazio espositivo per musei e fiere commerciali e le prime “Linee Guida” in Italia sugli interventi per il risparmio energetico negli edifici storici, sono alcuni degli argomenti al centro delle iniziative promosse dal Metadistretto Veneto dei Beni Culturali, al Salone dei Beni Culturali di Venezia (2-4 dicembre, Venezia-Terminal Passeggeri).
In occasione della manifestazione, il Metadistretto ha organizzato un fitto calendario di incontri e iniziative per sostenere la creatività delle imprese e far conoscere le ultime novità nel campo del restauro e della promozione del patrimonio culturale.
Queste le iniziative in programma:
"
 
Postato da edilweb il (1059 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 4539 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
FONDAZIONE INGEGNERI «ROTTAMIAMO I VECCHI EDIFICI IN CAMBIO DI STRUTTURE SOSTENI
Edilweb News
 

Entro il 2020 nell’Unione Europea si dovrà costruire solo immobili a “energia quasi zero”

 

CATANIA – «Rottamiamo gli edifici energivori e non sicuri dal punto di vista sismico». Più che una provocazione, è una concreta linea d’intervento quella che il presidente della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Catania Santi Maria Cascone propone ai professionisti della provincia, con un convinto e lungimirante sguardo alla nuova normativa europea sulla prestazione energetica in edilizia (2010/31/UE), secondo cui entro il 2020 tutti gli edifici di nuova costruzione o ristrutturazione dovranno essere «a energia quasi zero».

I vantaggi per la comunità catanese sono evidenti: «Oltre all’antisismica è necessario attuare l’isolamento termico che non significa soltanto ripararsi dal freddo ma anche dal caldo – continua Cascone - a un maggior incremento delle moderne tecniche termoisolanti fa da positivo contraltare un minore uso di climatizzatori in tutte le stagioni. Tradotto in termini di sostenibilità, significa una consistente diminuzione di energia».

 
Postato da edilweb il (975 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 3092 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
«IL TERRITORIO HA SETE DI INNOVAZIONE: +30% DI PUBBLICO AL SAEM»
Edilweb News
 

CATANIA – «Oltre 1000 studenti; +30% di visitatori provenienti da tutta la Sicilia; decine di work shop e migliaia di prodotti per l'edilizia esposti nella grande vetrina delle Ciminiere. Questi i numeri del 18° Saem, che quest'anno è cresciuto ulteriormente in quantità, ma soprattutto in qualità». Con queste parole il direttore di Eurofiere, Alessandro Lanzafame, saluta il Salone dell'edilizia del Mediterraneo, che stasera chiude i battenti, riproponendosi di tornare l'anno prossimo con la passione e la grinta che hanno caratterizzato quest’edizione. 

 
Postato da edilweb il (845 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 4632 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
SEMINARIO '' IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE: LA NUOVA GUIDA CEI 64-17 ''
Articoli di interesse tecnico
 
Anonymous Scrive "Il cantiere è uno dei luoghi dove l’impianto elettrico è sottoposto a notevoli stress in quanto soggetto a continue movimentazioni e variazioni ed anche perché viene utilizzato da persone non addestrate."
 
Postato da edilweb il (1432 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 3362 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
«PIANO CASA SICILIA? UN FLOP. SIAMO IN TEMPO PER CORREGGERLO»
Edilweb News
 

Stamattina il convegno promosso dall’Ordine degli Ingegneri di Catania

Vincoli troppo restrittivi: limiti dimensionali e poca convenienza nella sostituzione edilizia

 CATANIA – A sentire gli addetti ai lavori il Piano Casa Sicilia «è un flop». A distanza di un

anno e mezzo dall’intesa Stato-Regioni (1 aprile 2009) i numeri deludono le aspettative: meno di 2.700 le domande presentate in tutto il Paese, con una media di 42 istanze per Comune. Stringendo lo sguardo su Catania, la situazione è ancora più preoccupante: le richieste presentate si contano ancora sulle dita di una mano. Grande delusione per gli ampliamenti e curva piatta per la “sostituzione edilizia”, vale a dire la demolizione e ricostruzione dell’esistente. 

 
Postato da edilweb il (979 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 6164 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
“NUOVA STAGIONE” PER L’ARCHITETTO CONTEMPORANEO
Edilweb News
 

I RAPPRESENTANTI DI CATEGORIA: «FARE RETE PER RISULTATI CONCRETI»

Il presidente etneo Longhitano:«Puntare su internazionalizzazione e sviluppo sostenibile»

 

TAORMINA (ME) – “Ridisegnare” il ruolo dell’architetto, imprimendo carattere, fornendo strumenti e riconoscendo meriti e competenze a una figura che può dare un contributo concreto al progresso della società. Stamattina – 17 settembre - all’hotel Imperiale di Taormina si sono dati appuntamento i rappresentanti della categoria, a livello regionale e nazionale, per discutere e tracciare insieme i contorni di una nuova “stagione” per la professione nel XXI secolo. L’occasione è stata il convegno organizzato dalla Consulta regionale e dagli Ordini degli Architetti di Catania e Messina, con il patrocinio del Comune di Taormina.

 
Postato da edilweb il (792 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 5079 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE: LA NUOVA GUIDA CEI 64-17
Edilweb News
 
Anonymous Scrive "
Seminario tecnico gratuito sugli impianti elettrico di cantiere e sulla nuova guida CEI 64-17

Il cantiere è uno dei luoghi dove l’impianto elettrico è sottoposto a notevoli stress in quanto soggetto a continue movimentazioni e variazioni ed anche perché viene utilizzato da persone non addestrate. 

"
 
Postato da edilweb il (1350 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 3399 bytes aggiuntivi | Voto: 5)
 
COMPORTAMENTO FESSURATIVO DI CALCESTRUZZI CON FIBRE IN PVA ED ADDITIVO SRA: comp
Articoli di ingegneria strutturale
 
 Molteplici sono i motivi che possono portare il calcestruzzo alla fessurazione, tuttavia l’instabilità volumetrica generata dal ritiro della matrice cementizia è sicuramente una delle più usuali e frequenti cause dell’apparizione delle fessure in una struttura in calcestruzzo armato. Questo avviene perché la presenza di vincoli nella struttura impedisce il movimento di contrazione generando tensioni di trazione all’interno del materiale. Siccome il calcestruzzo è caratterizzato da una scarsa resistenza nei confronti degli sforzi di trazione, molto frequentemente le deformazioni da ritiro portano alla fessurazione. 
 1. INTRODUZIONE
L’entità delle tensioni di trazione che si sviluppano per effetto dell’impedimento delle variazioni volumetriche del calcestruzzo è direttamente proporzionale al ritiro lineare, quindi la riduzione di questa deformazione consentirebbe un miglioramento del comportamento fessurativo. Una diminuzione del ritiro del calcestruzzo può essere conseguita attraverso l’impiego di additivi SRA (Shrinkage Reducing Admixture). Questi speciali additivi sono attualmente disponibili sul mercato in una grande varietà di tipi. Anche se non della stessa composizione, questi prodotti sono simili per natura e provocano tutti la riduzione della tensione superficiale della soluzione presente nei pori capillari della matrice cementizia. 

Da Enco Journal n. 47 - 2009
 
Postato da edilweb il (1620 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 24486 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
TEGOLA FOTOVOLTAICA: «C’È, FUNZIONA, MA NON SI VEDE»
Edilweb News
 

Seminario tecnico organizzato dalla Fondazione degli Ingegneri di Catania

Sistema integrato, più risparmio, meno impatto ambientale

 CATANIA – Nel quadro del programma Ue 2007/2013, alla voce “fonti di energia rinnovabili e alternative” si contano 528 milioni di euro di finanziamenti, parte dei quali destinati alla realizzazione di impianti fotovoltaici.

Non mancano quindi le risorse e, di conseguenza, le prospettive di risparmio energetico nonché economico, se si pensa che, secondo una previsione dell’assessorato all’Industria della Regione Siciliana, sarebbero oltre 2mila i posti di lavoro da impiegare nel settore. Quella del fotovoltaico è una realtà nuova che sembra avere tutte le carte in regola per affermarsi - a detta degli esperti - come un’alternativa valida per la produzione di energia, portando più benefici e che svantaggi. Ma c’è di più: data la criticità del territorio italiano (il 46% è sottoposto a vincoli storico-paesaggistici), l’integrazione architettonica del fotovoltaico diventerebbe indispensabile per il rispetto ambientale. A correre in aiuto arrivano le tegole fotovoltaiche, un sistema secondo cui la cella è inglobata all’interno dell’elemento architettonico, la tegola appunto, in modo da generare energia e non intaccare l’assetto estetico. 

 
Postato da edilweb il (1029 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 3636 bytes aggiuntivi | Voto: 5)
 
CALCESTRUZZO LEGGERO STRUTTURALE AUTOCOMPATTANTE (LS-SCC) PRODOTTO CON ARGILLA
Articoli di ingegneria strutturale
 
 INTRODUZIONE

Il calcestruzzo leggero strutturale è apparso sul mercato dei materiali per edilizia negli anni ’70 seguendo lo sviluppo tecnologico e produttivo dell’argilla espansa che, come noto, è un materiale espanso ottenuto dalla cottura di argille naturali all’interno di grandi forni rotanti a temperature superiori a 1000°C. 

Ciò che caratterizza questo materiale, impiegabile come aggregato nei calcestruzzi, è la buona costanza qualitativa frutto dell’attenta selezione delle materie prime e del rigido controllo del processo di produzione.

I vantaggi di produrre un calcestruzzo leggero strutturale a densità 1600-1900 kg/mc rispetto ad uno ordinario sono numerosi, sia dal punto di vista ingegneristico che ambientale (1, 2). 

Assai più recente invece è la comparsa del calcestruzzo autocompattante. Tale prodotto è caratterizzato da prestazioni, in termini di lavorabilità, eccezionali per non dire assolute poiché non richiede lavoro o energia per la sua messa in opera, ma ha prerogative intrinseche di autocompattazione e capacità di riempimento dei casseri sfruttando il solo peso proprio. La qualità dell’SCC dipende principalmente da un corretto dosaggio delle polveri comprensive di cemento, aggiunte minerali e passante a 0.125 mm proveniente dalle sabbie. Di conseguenza, quando il contributo di queste ultime è quantitativamente rilevante (es. sabbie di frantumazione, ormai sempre più frequenti), una loro variazione granulometrica può compromettere profondamente la robustezza e la stabilità degli impasti allo stato fresco.

Da Enco Journal n. 47 - 2009
 
Postato da edilweb il (2014 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 22879 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

338 articoli totali
(34 pagine - 10 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34
 Meteo
 

Previsioni Italia
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Città

 Vecchi articoli
 
Sunday, 04 October
· MADE expo è...
Friday, 25 September
· Juncker per il teleriscaldamento di Milano
· Forum Telecontrollo Milano, HangarBicocca 29-30 settembre
Tuesday, 05 March
· ACQUEDOTTI - TEORIA E PRATICA DI ESERCIZIO di Marcello Meneghin
· CONVEGNO GRATUITO A VERONA - NUOVA NORMA CEI 64-8: LE PRINCIPALI NOVITA-
· SEMINARIO LA METODOLOGIA PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI SECONDO LA NUOVA BS18004
· SEMINARIO ACCORDO STATO REGIONI SULLA FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA
Monday, 12 November
· Arch. Lorena De Agostini, nuovo Segretario Generale promo_legno Milano
Saturday, 10 November
· L’Auditorium de L’Aquila di Renzo Piano
· Edifici Multipiano in Legno

Articoli Vecchi

 Articolo del giorno
  Ancora Nessun Articolo.

 Bacheca Annunci
 

 edilweb.it...l\' edilizia sul web