Edilweb.it l edilizia sul web...
 EDILWEB.IT
  Aggiungi ai Preferiti
Manda un'Email

 Contenuti
 
Home
Edilweb News
Articoli sulla teoria e critica dell' Architettura
Articoli di Architettura
Articoli di Ingegneria Strutturale
Articoli di Ingegneria Idraulica
Articoli di Ingegneria dei Trasporti
Articoli di Ingegneria Geotecnica
Articoli di interesse tecnico
Archivio articoli per data
Articoli più letti
Contatti
Downloads
Edilweb Links
Invia un articolo
Segnala questo sito
Supporters
Statistiche

 Progettisti celebri
 

 Cerca nel sito
 



 Novità Andil
 

 Bacheca Annunci
 


www.edilweb.it: Articoli di ingegneria idraulica

Cerca in questo Argomento:   
[ Vai in Homepage | Seleziona un altro Argomento ]

 
ACQUEDOTTI - TEORIA E PRATICA DI ESERCIZIO di Marcello Meneghin
Articoli di ingegneria idraulica
 
Anonymous Scrive "

“Se t’avvien di trattar delle acque consulta prima l’esperienza e poi la ragione”.

Con questa regola Leonardo Da Vinci aveva, seicento anni or sono, già previsto ciò che sarebbe in seguito accaduto e che si sta verificando anche ai nostri giorni : il vero e proprio capovolgimento dei concetti essendo l’acquedotto moderno basato soprattutto sulla teoria mentre viene trascurato l’elemento primario e cioè la sua pratica di esercizio. Una valida conferma la si evince dalla cosiddetta “distrettualizzazione” attualmente tenuta in grande considerazione ma con la grave pecca di sottovalutarne gli inconvenienti.

Partendo da questo inizio, il percorso per arrivare alla conclusione generale preconizzata da Leonardo è assai breve, come sarà di seguito dimostrato.

"
 
Postato da edilweb il (1415 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 10224 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
GLI ACQUEDOTTI NELLA LETTERATURA: TECNICA VERA O PRETENZIOSA TEORIA?
Articoli di ingegneria idraulica
 

Presentazione:  Nel prossimo futuro vere e proprie rivoluzioni di costituzione e di gestione coinvolgeranno gli acquedotti italiani. Presentiamo il gap che ancora sussiste tra tanta ottima teoria e la reale situazione dei sistemi di distribuzione idrica  in Italia. Articolo pubblicato nella rivista “ACQUA & ARIA” n. 2 /2011  - BE.MA Editrice

 

 

Ai nostri giorni si assiste ad una vera proliferazione di articoli, libri, pubblicazioni accompagnate da sperimentazioni aventi per oggetto nuove tecniche di riorganizzazione dei sistemi di raccolta e distribuzione d’acqua potabile. I temi trattati da eminenti studiosi sono molteplici e vanno dalla ottimizzazione della distribuzione idrica alla determinazione degli indicatori di performance secondo modalità di valutazione standardizzate internazionalmente, alla valutazione dei costi di gestione di diverse metodologie, alla definizione delle modalità ottimali di regolazione della pressione di rete, alle nuove metodologie di verifica del funzionamento delle reti complesse, alla calibrazione dei dati da usare nei calcoli delle reti ecc. ecc. Allo scopo vengono utilizzate procedure statistiche e matematiche di alto livello e programmi applicativi per PC che consentono di risolvere problemi estremamente complessi ottenendo risultati la cui bontà è confermata da sparute sperimentazioni pratiche.

Un intervento che viene caldamente raccomandato anche all’estero è la distrettualizzazione cioè la suddivisione delle reti acquedottistiche in tanti “distretti” che consentono non solo di determinare le condizioni reali di funzionamento della rete e l’ammontare delle perdite occulte ma anche di effettuare la regolazione della pressione di funzionamento e quindi la riduzione delle perdite occulte.

 Di Marcello Meneghin   

http://altratecnica.it

 
Postato da edilweb il (2025 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 14000 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
LA SITUAZIONE PARADOSSALE DEGLI ACQUEDOTTI ITALIANI REALIZZATI IN BASE AGLI INSE
Articoli di ingegneria idraulica
 

LA SITUAZIONE PARADOSSALE DEGLI ACQUEDOTTI ITALIANI REALIZZATI IN BASE AGLI INSEGNAMENTI DELL'UNIVERSITA'

La letteratura tecnica avente per tema gli acquedotti si profonde in interessanti studi inerenti una gamma di argomenti assai vasta. Risaltano avanzate modalità di classificazione dell’efficienza degli acquedotti sulla base di indici codificati internazionalmente, di ricerca e riduzione delle perdite, di calcolo e di verifica del funzionamento idraulico secondo i più aggiornati ritrovati teorici e pratici  ecc. ecc.. In conclusione sussiste un’ampissima gamma di elementi relativi alla progettazione e alla gestione degli acquedotti che ne curano pedissequamente i dettagli con le teorie più sofisticate. Al tempo stesso non si può evitare di rilevare una anomalia di base che ne mina in partenza l'efficacia.

Scritto Da Marcello Meneghin

http://altratecnica.it

 
Postato da edilweb il (1445 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 11360 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
LA DISTRETTUALIZZAZIONE PRATICA DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE
Articoli di ingegneria idraulica
 

Una delle più importanti conquiste dell'acquedottistica moderna consiste senza dubbio nell'aver adottato, nella grande generalità dei casi, la rete magliata con interconnessioni ed anelli multipli sovrabbondanti. Sono molti i vantaggi che ne derivano e tra di essi una pressione diffusa uniformemente in aree notevolmente vaste, un trasporto di grandi portate con perdite di carico molto contenute, la possibilità di chiudere condotte singole senza problemi per le restanti, la grande stabilità ed uniformità di pressione anche in caso di prelievi eccezionalmente intensi di qualche utente. L'ipotesi che tutti questi vantaggi possano essere in gran parte annullati qualora si voglia mettere in pratica la distrettualizzazione secondo le modalità oggi correnti, appare assolutamente inaccettabile alla luce dei concetti propugnati da molto tempo da chi scrive.

di Marcello Meneghin ( http://altratecnica.it )

 
Postato da edilweb il (1354 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 15479 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
MOSE: BRUNETTA, UNICO SISTEMA CHE GARANTISCE LA DIFESA DI VENEZIA
Articoli di ingegneria idraulica
 
(ASCA) - Roma, 15 giu - Il Mose costituisce la piu' importante opera di ingegneria idraulica in grado di coniugare, in maniera sistemica, gli aspetti ambientali, sociali ed economici.

Si e' svolta oggi pomeriggio a Londra, presso la sede del'Institution of Civil Engineers'', una conferenza sul sistema MOSE e sulle correlate misure di salvaguardia di Venezia e della sua laguna.

L'evento, organizzato dall'Ambasciata d'Italia a Londra, in collaborazione con la Presidenza del Magistrato alle Acque di Venezia e il Consorzio Venezia Nuova, ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico di accademici, esperti del settore e rappresentanti della stampa specializzata. Esso e' stato aperto, in rappresentanza del Governo, dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta, introdotto dall'Ambasciatore italiano a Londra Giancarlo Aragona. Hanno partecipato come relatori il Presidente del Magistrato alle Acque Patrizio Cuccioletta, la dirigente del Consorzio Venezia Nuova (responsabile della progettazione del sistema MOSE) Mariateresa Brotto e il dirigente dell'Environment Agency (l'Ente britannico responsabile per il sistema ''Thames Barrier'') Andrew Batchelor. Il ruolo di moderatore e' stato svolto dall'Addetto scientifico dell'Ambasciata Salvator Roberto Amendolia. Sono intervenuti alla conferenza anche i rappresentanti delle istituzioni e dei comitati del Regno Unito che da anni si interessano della salvaguardia di Venezia e del restauro dei beni artistici ed architettonici cosi' pure personalita' del mondo accademico.
 
Postato da edilweb il (1253 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 2749 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
Completato il depuratore di Pero: servirà anche Expo 2015
Articoli di ingegneria idraulica
 
E’ stata inaugurata anche la seconda linea dell’impianto, dedicata al trattamento dei liquami e dei fanghi

IL PRESIDENTE DI IA.NO.MI ROBERTO COLOMBO: È UN SUCCESSO PER L’INTERA PROVINCIA DI MILANO

Territorio Sono terminati i lavori per il depuratore di Pero, quello che serve i padiglioni del Polo Fieristico di Rho-Pero e 21 Comuni dell'hinterland milanese ma che servirà, in futuro, anche il sito di Expo 2015 
In occasione dell'assemblea dei soci di Ia.No.Mi - Infrastrutture Acque Nord Milano - la società che si occupa della costruzione di strutture idriche, lo scorso 16 aprile è stata inaugurata la cosiddetta "seconda linea", che riguarda, nello specifico il trattamento dei liquami e dei fanghi... 

di Paolo Valentino 

tratto da www.cittaoggiweb.it
 
Postato da edilweb il (1467 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 5037 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
La fognatura pseudo-separativa
Articoli di ingegneria idraulica
 
La gran parte dei centri urbani italiani è dotata di fognatura unitaria detta anche “mista” anche se sussistono localmente tutte le condizioni favorevoli per l’adozione del sistema separativo. Nell’articolo si descrive una soluzione poco usata ma efficace per rivoluzionare la raccolta e collettamento delle acque reflue cittadine con una nuova rete nera che consenta al tempo stesso di mantenere in funzione per periodi prolungati la preesistente rete mista...

di Marcello Meneghin  http://altratecnica.it
 
Postato da edilweb il (1181 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 15330 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE D'ACQUA
Articoli di ingegneria idraulica
 
LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE D'ACQUA POTABILE A SOLLEVAMENTO MECCANICO
L’ACQUEDOTTO DI PORDENONE 
di Marcello MENEGHIN



Negli anni 70 l'autore di queste note ha collaborato alla progettazione, costruzione ex novo e messa in servizio attivo dell'acquedotto della città di Pordenone appena diventata capoluogo di provincia e precedentemente alimentata d'acqua potabile casa per casa tramite pozzi artesiani privati. Pur trattandosi di un rifornimento idropotabile le cui caratteristiche contrastano con i concetti di base propugnati nel sito http://altratecnica.it oppure , si ritiene ugualmente di descriverlo in quanto costituisce un valido esempio di acquedotto concepito in funzione del territorio da servire. Alla fine del capitolo si formulerà comunque una ipotesi di soluzione conforme ai nuovi principi constatandone, anche in questo caso, la validità.
 
Postato da edilweb il (1538 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 13510 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
Acqua & città
Articoli di ingegneria idraulica
 

In occasione della tradizionale scadenza biennale il prossimo autunno avrà luogo il 3° Convegno Nazionale di Idraulica Urbana “Acqua e città”, dedicato alla gestione sostenibile delle acque in ambito urbano e alla riqualificazione del territorio e dei corpi idrici.
In occasione della tradizionale scadenza biennale il prossimo autunno avrà luogo il 3° Convegno Nazionale di Idraulica Urbana “Acqua e città”, dedicato alla gestione sostenibile delle acque in ambito urbano e alla riqualificazione del territorio e dei corpi idrici.
 
Postato da edilweb il (1098 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 5326 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 
EMERGENZA IDRICA
Articoli di ingegneria idraulica
 
SOMMARIO
Sono brevemente descritte delle opere innovative  che, opportunamente verificate ed adattate alle particolarità dei luoghi in cui dovrebbero essere costruite, offrono un importante contributo alla risoluzione della crisi idrica che incombe sulla società moderna.
Consistono nella creazione di grandi invasi ottenuti mediante le barriere mobili di foce atte a trasformare le aree golenali in altrettanti bacini di accumulo e conservazione delle acque di pioggia che vi si raccolgono.  Sono anche indicate alcune modalità per la adduzione delle portate agli acquedotti di una vasta area

Di Marcello Meneghin  http://altratecnica.it
 
Postato da edilweb il (1680 letture)
(LEGGI TUTTO L'ARTICOLO... | 11184 bytes aggiuntivi | Voto: 4)

43 articoli per l'argomento Articoli di ingegneria idraulica
(5 pagine - 10 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5
 Meteo
 

Previsioni Italia
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Città

 Vecchi articoli
 
Tuesday, 13 February
· Regolazione acquedotti con produzione energia elettrica
Wednesday, 20 December
· REGOLAZIONE DELLA PRESSIONE RETI ACQUEDOTTISTICHE CON PRODUZIONE DI ENERGIA
Monday, 22 May
· Carenza idrica ed alimentazione idropotabile a turni alterni
Thursday, 04 May
· Anomalie del rubinetto miscelatore monocomando
Wednesday, 05 April
· Perdite occulte degli acquedotti
Thursday, 30 March
· Il serbatoio idropneumatico
Wednesday, 29 March
· BARRIERA FRANGIFLUTTO CON PRODUZIONE DI ENERGIA IDROELETTRICA
Friday, 17 March
· Telecontrollo e telecomando negli acquedotti...
Friday, 10 March
· Sulle curve caratteristiche delle pompe di sollevamento...
Saturday, 18 February
· La risoluzione delle emergenze idropotabili...

Articoli Vecchi

 Articolo del giorno
  Ancora Nessun Articolo.

 Bacheca Annunci
 

 edilweb.it...l\' edilizia sul web