´╗┐ Edilweb.it l edilizia sul web...
 EDILWEB.IT
  Aggiungi ai Preferiti
Manda un'Email

 Contenuti
 
Home
Edilweb News
Articoli sulla teoria e critica dell' Architettura
Articoli di Architettura
Articoli di Ingegneria Strutturale
Articoli di Ingegneria Idraulica
Articoli di Ingegneria dei Trasporti
Articoli di Ingegneria Geotecnica
Articoli di interesse tecnico
Archivio articoli per data
Articoli più letti
Contatti
Downloads
Edilweb Links
Invia un articolo
Segnala questo sito
Supporters
Statistiche

 Progettisti celebri
 

 Cerca nel sito
 



 NovitÓ Andil
 

 Bacheca Annunci
 


Kenzo Tange
Postato il di tok
Articoli di architettura
pazkuale Scrive "Architetto e urbanista (n. Imabari 1913 - m.Tokyo 2005).

 Tra i più noti protagonisti dell'architettura contemporanea, avviato alla professione presso lo studio di K. Maekawa, esordì con il Centro della pace a Hiroshima (1956) ...

 

 Tra i più noti protagonisti dell'architettura contemporanea, avviato alla professione presso lo studio di K. Maekawa, esordì con il Centro della pace a Hiroshima (1956) rivelando un realistico approccio sociale e tecnologico già orientato a fondere insieme i principî del razionalismo e del funzionalismo occidentali con la tradizione locale, in linea con l'accelerazione politico-economica giapponese del dopoguerra. Esemplari, in proposito, i municipî di Tokyo (1957) e di Kagawa (1958), e il complesso di Imabari (1959), ispirati anche all'ultimo Le Corbusier. L'introduzione di tecnologie avanzate nel prediletto uso del cemento armato gli consentì, inoltre, soluzioni compositive originali (cavalletti giganteschi a sostegno di strutture a grappolo minori; sorta di grattacieli sospesi; ecc.): impianti sportivi per le Olimpiadi (1964), cattedrale di S. Maria (1961-64), uffici Shizuoka (1966-67), Sogetsu art center (1974-77) a Tokyo. La sua evoluzione metodologica lo portò verso uno strutturalismo esteso alla scala urbana e territoriale in una linea di ricerca tendente a reinterpretare «umanisticamente» gli elementi costitutivi della città e dell'architettura (dati tecnologici, tipologici, funzionali, ecc.). Affermatosi a livello internazionale, elaborò progetti finalizzati a una pianificazione flessibile, attenta alla variabilità delle condizioni urbanistiche: progetto per un centro residenziale nella Baia di Boston (in collaborazione con gli studenti del MIT, durante il suo insegnamento come visiting professor , 1959-60); piano di Tokyo (1960); urbanizzazione di Librino, Catania (dal 1970); piano per la Fiera di Bologna (1971-74); Centro direzionale di Napoli (dal 1982); centro di Shinjuku a Tokyo (dal 1985); isole-città artificiali collegate alla Baia di Tokyo (1986); quartieri S. Francesco e Affari a San Donato Milanese (dal 1991); ecc. Professore all'università di Tokyo (1946-74; dal 1974 prof. emerito), ha pubblicato anche alcuni saggi teorici e storici.

Voce tratta dalla Piccola Treccani

"
 
 Links Correlati
  · Inoltre Articoli di architettura
· News by tok


Articolo più letto relativo a Articoli di architettura:
La cupola di Santa Maria Del Fiore: il cerchio nell' ottagono


 Votazione Articolo
 
Risultato medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo!

Ottimo
Molto interessante
Interessante
Normale
Brutto


 Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Immagine dell' argomento associato a questo Articolo

Articoli di architettura

´╗┐ edilweb.it...l\' edilizia sul web