´╗┐ Edilweb.it l edilizia sul web...
 EDILWEB.IT
  Aggiungi ai Preferiti
Manda un'Email

 Contenuti
 
Home
Edilweb News
Articoli sulla teoria e critica dell' Architettura
Articoli di Architettura
Articoli di Ingegneria Strutturale
Articoli di Ingegneria Idraulica
Articoli di Ingegneria dei Trasporti
Articoli di Ingegneria Geotecnica
Articoli di interesse tecnico
Archivio articoli per data
Articoli più letti
Contatti
Downloads
Edilweb Links
Invia un articolo
Segnala questo sito
Supporters
Statistiche

 Progettisti celebri
 

 Cerca nel sito
 



 NovitÓ Andil
 

 Bacheca Annunci
 


Edifici Multipiano in Legno
Postato il di edilweb
Edilweb News

Costruire in legno: la frontiera della sostenibilità, della tecnologia, del comfort

giovedì 22 novembre 2012 ore 15.00

Auditorium Torre C3 del Centro Direzionale di Napoli

via S.Lucia, 81 – 80132 Napoli

Roma 8 novembre 2012. Costruire sostenibile è possibile. Se ne parlerà il 22 novembre presso l’Auditorium Torre C3 del Centro Direzionale di Napoli con l’evento “Edifici Multipiano in Legno” promosso da Ge.Im con il supporto di Agorà.

Alle ore 15,00 tecnici, professionisti, progettisti, esponenti degli ordini professionali ed imprese di costruzione si incontreranno  per fare il punto della situazione analizzando le potenzialità di un materiale quanto mai versatile e pulito quale il legno.



Nella costruzione di edifici multipiano questo elemento, infatti, rende possibile la compresenza, in una stessa struttura, di estetica, sostenibilità, tecnologie avanzate negli impianti, nella demotica e nel comfort abitativo.

Non si tratterà di un convegno accademico, ma sarà un vero e proprio forum tecnico con seri obiettivi formativi e di aggiornamento, animato da un proficuo scambio di idee tra il tavolo dei relatori e la platea di professionisti che interagiranno grazie anche alla conduzione di un giornalista che monitorerà l’evento e darà la giusta importanza alle domande che scaturiranno dal dibattito. Ospiti d’eccezione alcune delle più grandi personalità del settore tra cuiNorbert Lantschner, Presidente Fondazione ClimAbita e ideatore Agenzia CasaClima e Stefano Menapace, Coordinatore Tecnico ARCA- ARchitettura, Comfort, Ambiente.

Il tutto verrà avvalorato da due case studies di eccellenza presenti attualmente sul territorio abruzzese con uguali caratteristiche climatiche – come ad esempio la presenza di carichi di neve – e in un contesto territoriale ad elevato rischio sismico.

Si parlerà infatti dell’Alexander Residence situato a Roccaraso (AQ): primo edificio in Italia per numero di piani interamente costruito in bioedilizia progettato in modo da garantire il massimo risparmio energetico. Grazie a materiali ecocompatibili e a precise regole progettuali il residence utilizza l’80% in meno di energia rispetto ad un edificio tradizionale pur mantenendo alto il livello di eleganza, prestazioni tecniche e stile.

L’incontro proseguirà poi con un approfondimento sull’Auditorium de L’Aquila. Realizzato nel centro storico della città è un esempio applicativo in una stessa opera di molte delle tecnologie più avanzate sviluppate per l’utilizzo moderno del legno nonchÚ di prestazioni antisismiche leggere.

In entrambi i progetti il legno fa da protagonista diventando, allo stesso tempo, struttura, rivestimento, materiale acustico. Il suo impiego, inoltre, ha consentito di esaltare le caratteristiche costruttive dell’edificio e di imprimere particolare velocità alla fase di prefabbricazione.

L’evento è patrocinato da Trentino Sviluppo, Consiglio nazionale degli Ingegneri, Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati, Consiglio nazionale dei Periti industriali, Consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Pianificatori, Comune di L’Aquila, Comune di Roccaraso, Legambiente e Assolegno

La partecipazione è assolutamente gratuita previa iscrizione.

È possibile iscriversi all’evento inviando una mail con i propri riferimenti a eventi@agoraactivities.it

———————————————-

L’Alexander Residence di Roccaraso (AQ)

stile ed eleganza di una casa in montagna

Situato in Roccaraso, in Via Vallone San Rocco, in corrispondenza del primo impianto di risalita.

I lavori in costruzione sono stati avviati a Settembre 2010 e si concluderanno a Dicembre2012. L’immobile si svilupperà su 7 livelli con appartamenti ripartiti tra bilocali, trilocali e quadrilocali di una superficie compresa tra 52 e100 metriquadri, in vendita con posti auto e cantinole situate al piano seminterrato.

Oltre ad una spettacolare vista sulle piste sciistiche dell’Aremogna, l’edificio si presenta con un rivestimento in rame ossidato e pietra naturale, balconi in acciaio cromato e legno: particolari che lo rendono unico ed inconfondibile nel paesaggio locale.

Gli appartamenti comodi e spaziosi hanno rifiniture in gres porcellanato nella zona giorno e parquet nella zona notte, sistema di riscaldamento a pavimento oltre ad un comodo camino, domotica di base, arredi su richiesta e molte altre prestazioni di avanzata tecnologia.

L’obiettivo di questo progetto è quello di offrire una struttura innovativa, di elevatissima qualità, con un alto livello di servizi, in un posto esclusivo vicino al centro ed agli impianti di risalita.

L’Alexander Residence è una struttura costruita in modo da ridurre drasticamente il consumo di energia per riscaldarla e refrigerarla.

Si parla, in particolare, di “casa passiva” nel caso in cui il fabbisogno annuale di riscaldamento sia talmente ridotto da permettere di rinunciare ad un sistema di riscaldamento tradizionale. Per ottenere ciò, l’effettivo valore del carico termico specifico deve essere molto basso, cioè tale da consentire, anche nei giorni più freddi, di poter fare a meno degli altri sistemi separati di produzione e di distribuzione del calore. Lo stesso principio vale anche per la climatizzazione estiva: più isolamento significa più protezione dalle alte temperature.

 

Un edificio quale l’Alexander Residence soddisfa in pieno tali caratteristiche e parametri: è infatti progettato secondo precise regole architettoniche ed impiegando materiali tali da assicurare il massimo isolamento degli ambienti verso l’esterno, la massima riduzione delle infiltrazioni ed il recupero di calore.

Il risultato è una riduzione superiore all’80% dell’utilizzo energetico rispetto ad una casa tradizionale ed il raggiungimento delle emissioni zero.

Una particolare attenzione è stata rivolta all’ambiente e alla sicurezza con l’utilizzo di fonti energetiche alternative e diinnovative tecniche strutturali in legno: “XLAM”.

 

La tecnologia costruttiva

La tecnologia costruttiva utilizzata è quella con struttura portante in legno che garantisce i seguenti vantaggi rispetto alla struttura tradizionale:

  • resistenza agli sbalzi termici
  • risparmio energetico
  • resistenza antisismica
  • sostenibilità ambientale
  • isolamento acustico
  • elevata resistenza al fuoco
  • isolamento alle onde elettromagnetiche

Le pareti a struttura in legno massiccio sono composte da strati di tavole incrociate cui viene associato esternamente un cappotto termico, sul quale verrà poi posto uno strato di intonaco resistente alle intemperie, mentre internamente sono rifinite da pannelli di cartongesso.

Le parti esterne sono  rivestite in rame ossidato e pietra, con balconi in acciaio cromato e legno.

Gli appartamenti di Alexander Residence Roccaraso sono divisi in tre tipologie: bilocali, trilocali e quadrilocali.  I bilocali sono composti da soggiorno, angolo cottura con camino, camera e servizio. I trilocali dispongono di soggiorno, angolo cottura con camino, due camere e servizio. I quadrilocali, infine, si sviluppano in soggiorno, camino, cucina, tre camere da letto e due bagni. Superficie commerciale da52,30 metriquadri a100 metriquadri, oltre a posti auto e cantinole. Gli appartamenti sono realizzati con un elevato livello di finiture e con materiali ecocompatibili. Per la zona giorno di ogni appartamento è prevista una pavimentazione con piastrelle in gres porcellanato. Per la zona notte la pavimentazione con parquet prefinito.

 

Per i bagni si prevede l’utilizzo di piastrelle in gres porcellanato di vari colori, con rivestimenti coordinati.

L’Alexander Residence aumenta il piacere di vivere la propria casa in quanto è stato pensato con il preciso obiettivo di migliorare il benessere e la qualità della vita dei suoi utilizzatori accrescendo così, indirettamente, il valore patrimoniale dell’immobile nel tempo. I prezzi degli appartamenti variano dai 4.500 euro ai 5.500 euro/mq in relazione all’esposizione, all’altezza del piano ed al capitolato materiali.


 

 

 
 Links Correlati
  · Inoltre Edilweb News
· News by edilweb


Articolo più letto relativo a Edilweb News:
Riforma delle professioni: Ingegneri V.O.


 Votazione Articolo
 
Risultato medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo!

Ottimo
Molto interessante
Interessante
Normale
Brutto


 Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Immagine dell' argomento associato a questo Articolo

Edilweb News

´╗┐ edilweb.it...l\' edilizia sul web